1990

Festa grande per l’inaugurazione del nuovo impianto sportivo. È di questi anni l’inizio della collaborazione con la Sager S.r.l., sponsor ufficiale dell’associazione sportiva Europa B.C., grazie alla quale si rende possibile il raggiungimento di nuovi obiettivi. Ma ancora un ricordo triste, muore Federico Zuttion, un ragazzo di appena nove anni che un destino crudele ha strappato all’affetto di quanti lo conoscevano, ma che rimarrà nel cuore di tutti per la sua vivacità e vitalità.

1990

 


1991

Prende il via un torneo riservato alle categorie Ragazzi e Cadetti: il torneo “Memorial Federico Zuttion”, con l'obiettivo soprattutto di ricordare l’importanza della vita.

 


1992

Prima volta in serie C1: un nuovo gradino che si tenta di salire .Guidata da Aldo Bertoldi, la formazione dell’Europa B.C. incontra un campionato difficile, che, sommato all’inesperienza, decreta l’insuccesso. Ma si è raggiunta anche una certezza: si può fare sempre di più e sempre meglio.

1992

 


1993

Seguendo una nuova strada, che è di apertura verso nuove esperienze sportive, alla ricerca di una crescita agonistica da tutti sentita, arriva un manager dagli Stati Uniti: Jimmi Nigri, che guida la C2, ma soprattutto porta una ventata di novità, propone un diverso modo di intendere l’attività sportiva. I risultati sono palesi, gli atleti crescono e raggiungono livelli agonistici buoni. La formazione juniores si aggiudica il titolo di campione provinciale. La formazione ragazzi si aggiudica il titolo di campione provinciale. L’atleta Cecotti Alberto entra nella nazionale ragazzi e partecipa ai campionati europei di categoria, aggiudicandosi il titolo di campione europeo. Si giocano in quell’anno i Campionati Europei Cadetti. L’impianto di via Tolmezzo ospita alcuni incontri, quali: Polonia – Ucraina, Italia – Gran Bretagna e la finale per il 9° – 10° posto. Iniziano i lavori di adeguamento del campo softball. Utilizzando il collaudato “lavoro di volontariato” si rinnova il diamante e si realizzano i dog out in muratura.

1993

 


1994

Ancora una collaborazione con un manager americano, arriva Larri Vucan che continua la strada intrapresa dal suo predecessore. Due esperienze importanti, che si sono rese possibili grazie alla disponibilità di tanta gente, ma soprattutto della parrocchia di Castions delle Mura, rappresentata da Don Aldo Sepulcri e dalla locale sezione degli Alpini, che ci hanno sostenuto e supportato. Questi hanno fatto intravedere ad atleti e dirigenti la possibilità di una crescita della società, con l’ambizione di nuove mete, ma con ben ferme le idee che ne hanno ispirato la nascita.

Seniores Serie C2 - 1994


PROSSIME PARTITE :

Seniores Serie C

Under 18

Under 15

Under 12

Meteo

Login