Articoli 2012

Le news riguardanti l'annata 2012.

Nella prima giornata di campionato, domenica 15 aprile, i Sultan affronteranno nel derby friulano i cugini di Bagnaria Arsa, l'Europa Sager che, dopo un lungo trascorso nella serie B alla fine del secolo scorso ed i primi anni di questo, da tre anni è ritornata in questo campionato difficile, e di conseguenza molto affascinante, riuscendo a inserire nel roster i giovani del vivaio e giocando ottimi campionati arrivando sempre a ridosso delle squadre molto blasonate.

“Anche quest'anno – ha spiegato il presidente Pierino Comelli – abbiamo dato fiducia ai nostri giovani (molti sono stati chiamati nelle rappresentative nazionali e regionali ndr). Sappiamo che possiamo contare su di loro, sono il nostro presente, ma anche il nostro futuro; inoltre possiamo contare su un gradito ritorno di Sebastiano Orso e l'inserimento di un nuovo giocatore, Jelle Sadikovic, che darà ulteriore esperienza, specialmente in diamante”.

Inizia il nuovo anno per l'Europa, che scalderà i motori domenica 11 marzo alle ore 10.30 in un amichevole con il Polisportivo San Lorenzo Isontino nel diamante di Castions delle Mura. Stesso palcoscenico per la seconda amichevole in programma la domenica successiva, il giorno 18 marzo, sempre alle 10.30 contro i Rangers di Redipuglia.
Domenica 25 invece è previsto il torneo Primavera, il triangolare che ogni anno si ripete con successo. Quest'anno gli ospiti saranno i Junior Alpina di Trieste e gli Hluboka dalla Repubblica Ceca. Gli incontri avranno inizio alle ore 10.00.

- Simone Dorigo -

SULTAN TIGERS CERVIGNANO – EUROPA SAGER: 5 9

15-04-12: Cervignano batte 12 valide contro le sole 5 valide avversarie. L'Europa d’altro canto resta immacolata negli errori e se contiamo i ben 7 commessi dalla squadra di casa, ben comprendiamo come mai la bilancia penda decisamente a favore degli ospiti che, anche grazie all'esperienza, approfittano di ogni momento favorevole per incrementare il vantaggio e alla fine portare a casa la vittoria.

La gara inizia con l'Europa che approfitta di qualche errore locale per portarsi sul 4 a 2. Pizzica e Cecchet riportano i Sultan a ridosso degli avversari, ma altri errori difensivi fanno volare i Sager a + 3 (6 a 3). Nell'8° inning Felix, con un triplo, riapre la partita, ma nel 9° inning l'Europa si scatena con Francesco Bertoldi e Stefano Fedele, incamerando i 3 punti decisivi che chiudono l'incontro. Ottime le prestazioni sul monte di lancio di Davide Bertoldi (8 strike out).

SULTAN TIGERS CERVIGNANO – EUROPA SAGER: 4 – 5

15-04-12: Una gara sconsigliata ai deboli di cuore: tante sono state le emozioni nei interminabili 9 inning che hanno visto prevalere i ragazzi del presidente Pierino Comelli dell'Europa. Partenza a razzo dei Sultan-Tigers che approfittano delle buone battute di Ricciarelli e Felix per portarsi sul 3 a 1. Fino al 5° inning difese precise e il risultato non cambia.

L’Europa però forza i tempi: prima con Calligaro e successivamente con Fedele pareggia i conti. Sussulto del Cervignano che con Mari ritorna in vantaggio. All'inizio del 9° inning si è 4 a 3 per la squadra di casa, ma l'Europa non demorde, mette in campo tutte le energie rimaste, Orso e Calligaro battono due valide e arriva il pareggio. Complici anche 2 pasticci difensivi e arriva il sorpasso. Il Cervignano cerca di reagire, ma sbatte contro Francesco Bertoldi che con 3 strike out mette fine all'incontro. Per il lanciatore del Europa ben 13 strike-out in 6 inning.

VALBRUNA ACCIAI VICENZA - EUROPA SAGER: 6 - 11

22-04-12: Un inizio al rallentatore per l'Europa, che subisce un punto. Prontissima la reazione, il line-up trova le misure al pitcher e arrivano punti pesanti: Fedele batte un doppio, Marcano un triplo: al 4° inning si è sul 6 a 1.Vicenza cerca la rimonta, ma viene bloccata dall'attenta difesa friulana.

Al 7° altra accelerazione dell'Europa, battono valida Orso, Vincenzino, Francesco Bertoldi, Calligaro e arriva anche il doppio di Pauletig: in totale entrano 4 punti, e con questo si chiude la porta per la rimonta locale.

Ottima la prestazione dei due giovani lanciatori Alberto Vidal e Jacopo Cecotti, una sorpresa positiva di questo incontro.

VALBRUNA ACCIAI VICENZA - EUROPA SAGER: 1 - 9

22-04-12: Senza soverchie difficoltà l'Europa Sager fa suo anche il secondo incontro, disturbato da una leggera pioggerellina che non ha fermato Francesco Bertoldi: dal monte di lancio non ha lasciato nulla o quasi agli avversari e, a dir il vero, non si è stancato moltissimo visto che ha fatto soltanto 75 lanci e 7 strike-out.

Dopo un paio di inning di studio l'Europa prende il volo, al 4° inning con Fedele e Sadikovic mette a segno i primi 2 punti. La svolta al 7° quando l'Europa batte forte: 2 singoli di Bertoldi e Orso e 2 doppi Fedele e Sadikovic. Nulla più da fare per il Vicenza e la squadra friulana porta a casa la seconda vittoria; da sottolineare che la difesa non ha commesso nessun errore, ed è la seconda volta nelle quattro gare disputate.

DRAGONS CASTELFRANCO V.TO – EUROPA SAGER: 5 - 12

29-04-12: L'Europa inizia bene l'insidiosa trasferta di Castelfranco, già dai primi inning mette le cose in chiaro: è venuto in terra veneta per fare risultato. Battono valida Davide Bertoldi e Fedele, e arrivano subito 3 punti. Subito si replica nella quarta frazione di gioco: questa volta sono Orso, Sadikovic (doppio), Calligaro e Francesco Bertoldi a muovere il gioco ed arrivano 3 punti: risultato sul 7 a 0.

Castelfranco non molla e reagisce, approfittando di un calo del lanciatore Francesco Bertoldi (13 strike out), mettendo a segno 4 punti, facilitati da una difesa che ha commesso troppi errori. Il momentaccio comunque è momentaneo e all'8° inning 4 valide si traducono in 4 punti che concludono di fatto la partita.

DRAGONS CASTELFRANCO V.TO – EUROPA SAGER: 19 - 4

29-04-12: Dopo 5 risultati utili consecutivi arriva, per l'Europa Sager, la prima sconfitta nel secondo incontro con i Dragons di Castelfranco. Una battuta d'arresto preventivata vista la forza dell'avversario: è mancata la concentrazione e la determinazione degli altri incontri. Se le battute valide sono risultate esattamente uguali (7 a 7), gli errori hanno fatto la differenza: nessuno per la squadra di casa e ben 7 per l’Europa Sager. La partita termina così al 7° inning per manifesta inferiorità.

PROSSIME PARTITE :

Serie B

Under 21

Under 15

Under 12

Meteo

Login