Serie A Federale: l’Europa Sager è di scena a Verona.

Impegnativa la trasferta contro al seconda della classifica che gioca per la seconda volta sul proprio terreno.

 Siamo giunti alla settima e ultima giornata del girone di andata, per l’Europa Sager arriva una trasferta veramente ostica, si va a Verona dove si affronterà il Tecnovap, squadra che attualmente occupa il secondo posto della classifica con 6 vittorie e 4 sconfitte con una media di 600, e che deve comunque disputare due gare di recupero (lo farà il 24 maggio) con il Comcor Modena. È l’unica formazione che ha violato, nella seconda partita, il campo dell’indiscussa leader del campionato i New Black Panthers, grazie a un lanciatore straniero, Marino Salas, che è un po’ l’asso della manica della squadra veneta. Perciò si andrà sul diamante scaligero con l’intenzione di far terminare questo momento molto difficile (sei sconfitte consecutive); la serie A, è molto difficile ed impegnativa, e l'Europa Sager lo sta provando sulla propria pelle. La formazione dell’Europa si è allenata con molta intensità e ha preparato nel modo migliore questo appuntamento, non sarà facile ma c’è la consapevolezza che dando il massimo, e con tanto lavoro, qualcosa forse si potrà cogliere. Si giocherà sabato alle 15.30 e alle 20.30 al campo Gavagnin di via Montorio.

 

Gli altri incontri: Comcor Modena - Valpanaro Bologna; New Black Panthers – Castenaso, Redskins Imola - Iscopy Junior Alpina.

 

Serie A Federale: L’Eurora perde malamente contro i Redskings di Imola.

Avanti per 13 a 6 nel primo incontro, si fanno rimontare e

sono sconfitti per 14 a 13. Senza storia la seconda gara

 Giornata veramente infausta per l'Europa Sager che butta alle ortiche la prima gara, dilapidando un vantaggio di 7 punti e alla fine soccombendo quando l'aveva praticamente già vinta; nella seconda è partita con il piede sbagliato e non c'è stata, questa volta, nessuna rimonta.

 EUROPA SAGER – REDSKINGS IMOLA 13 - 14

Una partita di baseball finisce nel momento in cui l'ultimo uomo, di solito il ventisettesimo, viene eliminato. Fino ad allora ogni gioco, ogni risultato è precario, tutto è mutabile ed imprevedibile. Una chiara dimostrazione di questo si è avuta nella prima partita, dove l'Europa all'8° inning stava conducendo con il largo margine di 13 a 6: la gara pareva ormai in dirittura d'arrivo, l'Imola dava scarsi segni di reazione;  all'inizio dell'8° inning andava sul monte Francesco Bertoldi che, di solito, conclude in maniera vincente anche le più difficili situazioni, oggi invece è incappato nella sua giornata nera, concedendo 9 battute valide, anche se ha combattuto fino all'ultimo provando a non farsi toccare dagli avversari: tutto inutile. L'Imola ad ogni battitore si galvanizzava e alla fine riusciva nel miracoloso quanto insperato sorpasso. Nell'inning successivo l'Europa non ha avuto la forza di una se pur minima reazione: troppo lo scotto di una così imprevedibile rimonta. Una sconfitta che fa veramente molto male.

 EUROPA SAGER – REDSKINGS IMOLA 2 – 11

 La seconda gara inizia poco più di mezzora dall'incredibile débacle della prima e il morale non è dei migliori; Mattia De Faccio entra con buoni propositi, ma in pochi attimi concede due basi e tre valide, di cui una fuoricampo: gara praticamente compromessa in quanto nel team friulano è mancata quella determinazione vista in alcune partite di quest'anno. Un minimo di reazione si vede nel secondo inning: Osvaldo, con una delle poche valide effettuate, manda a casa Sussan. Poi la gara viene catturata dai lanciatori che lasciano pochi spazi agli attacchi e solo nel finale la squadra romagnola, che non ha mai mollato come concentrazione, dà un'ulteriore accelerata per arrotondare il punteggio.

 La classifica: New Black Panthers 818, Tecnovap Bologna 600, Valpanaro Bologna 583, Redskins Imola 545, Castenaso 500 , Comcor Modena 400, Iscopy Junior Alpina 300, Europa Sager 250.

PROSSIME PARTITE :

Seniores Serie C

Under 18

Under 15

Under 12

Meteo

Login