All'Europa nuovamente sfugge la doppietta ed anche questa volta, nella prima partita, l'ultimo inning diventa decisivo. Una vera disdetta se si guarda lo scorer delle sei partite, terminate con la sconfitta di un solo punto, l'esperienza è importantissima in serie A. La squadra friulana si consola con Stefano Ocera, che nella prima gara mette a segno la 700 valida in carriera e nella seconda realizza il suo 50 fuoricampo. 

EUROPA SAGER – CASTENASO BOLOGNA 6-7

Gara decisamente sconsigliata ai deboli di cuore, un continuo cambio di situazioni, che hanno tenuto tutti i sostenitori con il fiato sospeso, fino alla fine dell'ultimo out della gara. Europa e il Castenaso si sono rincorse per tutti i nove inning  e alla fine sono gli emiliani a vincere la contesa. L'Europa parte bene e subito e conquista un punto al secondo inning, ma gli ospiti, complice calo del monte riescono nel sorpasso con un incremento del punteggio tra il 5° e 6° inning. Nella parte finale del sesto inning c'è il tanto sospirato risveglio locale: battono valido Fedele (doppio), Colussi e D. Bertoldi e con qualche indecisione della difesa del Castenaso c'è il sorpasso (5 a 4), implementato nell'inning successivo da un altra bella battuta di Sussan per il 6 a 4. Nell'ultimo inning succede di tutto, con il punteggio invariato, un giocatore in terza e uno in seconda Davide Bertoldi su punteggio di “pieno” ( tre ball e due strike) si fa toccare da Fabbri che manda a casa i due punti del pareggio; successivamente, grazie ad un altra battuta valida arriva il vantaggio. Anche l'Europa ha la sua occasione per ribaltare il risultato con due uomini in base (terza e seconda), ma una lunga battuta di Colussi viene presa al volo da parte dell'esterno centro che chiude definitivamente l'incontro.

EUROPA SAGER – CASTENASO BOLOGNA 5 a 2.

Reazione d'orgoglio dell'Europa Sager, innanzitutto serviva e ci voleva, per dare una spinta ai ragazzi in procinto di iniziare la fase finale del campionato, certamente la più delicata. La gara per l'Europa parte bene subito: un punto pesante di Felix, che pareggia il primo vantaggio degli ospiti. La svolta della gara arriva tra il 4° e 5° inning prima Ocera metteva a segno un fuoricampo ( il 50°) successivamente Felix, Paoletich e Marinig mettono a segno tre valide che permettono due punti per l'allungo decisivo. Questa volta il Castenaso viene praticamente annullato da Francesco Bertoldi che mette a segno ben 10 Strike-out, anche se poi concede 9 valide ma in momenti dove hanno fatto “poco“ danno. Con queste gare Castenaso esce, anche se non matematicamente, dalla lotta per non retrocedere e lascia Europa e l’Alpina le uniche a lottare per non arrivare all'ultimo posto. 

LA CLASSIFICA: New Black Panthers 800, Tecnovap Verona 600, Athletics Bologna 550, Comcor Modena 500, Redskins Imola e  Castenaso 450, Iscopy Junior Alpina 350, Europa Sager 300.

PROSSIME PARTITE :

Seniores Serie C

Under 18

Under 15

Under 12

Meteo

Login